Leonardo Grottaglie, riuscito lo sciopero

 

Grande partecipazione da parte dei lavoratori alla giornata di mobilitazione indetta dalle organizzazioni sindacali
pubblicato il 27 Novembre 2020, 19:41
2 mins

Molto partecipato lo sciopero odierno di 8 ore per ogni turno con presidio davanti agli ingressi del sito Leonardo Grottaglie, indetto ieri dalle segreterie territoriali FIM/FIOM/UILM Taranto unitamente alle RR.SS.UU valle delle assemblee di tutti i lavoratori sociali e degli appalti dello stabilimento.

Durante la conferenza stampa, le organizzazioni sindacali hanno ribadito le loro richieste all’azienda: “la necessità di conoscere le modalità di gestione dell’immediato futuro – che per quanto ci riguarda devono avere carattere solidaristico in ottica di una visione globale One Company – e i progetti di lavoro aggiuntivi che la Leonardo intende destinare allo stabilimento di Grottaglie per ovviare al problema generato (stando a quanto ha ufficializzato la committente Boeing nei propri piani industriali) dalla contrazione produttiva strutturale“.

Alla Rsu Fiom Cgil Leonardo Grottaglie è arrivata anche la solidarietà dei colleghi del sito Leonardo di Genova: “Come abbiamo evidenziato più volte dalla scorsa primavera, neanche Leonardo vive in una bolla, ma è inevitabilmente sottoposta agli effetti che la crisi mondiale in corso sta dispiegando. La divisione Aerostrutture è forse quella che più repentinamente ha subito il contraccolpo, ma se qualcuno pensasse di poter rimanere estraneo alla condizione di difficoltа generale, significa quantomeno che non ha consapevolezza della medesima. Dopo mesi di evidenti difficoltа industriali, i lavoratori del sito Leonardo di Grottaglie hanno deciso di proclamare sciopero in difesa del proprio futuro, contro le nebbie dell’incertezza. La FIOM conosce il concetto dell’unitа dei lavoratori dalle origini, ben prima della One Company. La FIOM di Leonardo Genova non può quindi che ribadire la propria solidarietà ai lavoratori di Grottaglie in lotta”.

Il tutto in attesa dell’incontro in Regione a Bari il prossimo 2 dicembre, convocato dalla task force regionale per il lavoro dopo le richieste dei sindacati.

(leggi gli articoli sulla Leonardo Grottaglie https://www.corriereditaranto.it/?s=leonardo&submit=Go)

(la foto dell’articolo è tratta dal diario della pagina facebook della Fiom Cgil Leonardo Grottaglie)

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)