Covid-19, a Taranto i pazienti anche alla ‘Santa Rita’

 

Al 'Moscati' sono 90 i ricoverati, di cui 16 in Rianimazione. La situazione nelle altre strutture
pubblicato il 20 Novembre 2020, 18:53
35 secs

L’ASL Taranto comunica che, attualmente, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 90 pazienti affetti da Covid, così distribuiti: n. 28 presso il reparto Malattie Infettive; n. 26 presso il reparto di Pneumologia; n. 20 presso il reparto di Medicina Covid; n. 16 presso il reparto di Rianimazione.
Nelle ultime 24 ore si sono registrati n. 2 decessi.
Presso l’ospedale “Giannuzzi” di Manduria sono ricoverati n. 48 pazienti affetti da Covid, così distribuiti: n. 44 presso il reparto di Medicina; n. 4 presso il reparto di Rianimazione.
Sono n. 13 i pazienti ricoverati nei giorni precedenti per altre patologie presso l’ospedale “San Marco” di Grottaglie e risultati positivi al Covid. Essi sono costantemente monitorati da personale sanitario, con la consulenza specialistica infettivologica, nell’attesa di essere trasferiti al proprio domicilio o presso struttura Covid dopo valutazione clinica.
Si registrano n. 10 pazienti ricoverati nei giorni precedenti per altre patologie presso l’ospedale “San Pio” di Castellaneta e risultati positivi al Covid. Posti in aree dedicate, sono monitorati da personale sanitario, con la consulenza specialistica infettivologica.
Il Presidio Covid post acuzie di Mottola ospita n. 44 pazienti post-Covid.
La Casa di cura “Santa Rita” ospita, attualmente, n. 20 pazienti affetti da Covid.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)