Narrativa: “La lista” di Alessandra Macchitella

 

pubblicato il 14 Novembre 2020, 20:21
3 mins

Una festa di compleanno tra amici;  trent’anni, un’età che può sembrare un traguardo ma anche il punto di partenza per Giulia per cambiare vita e piccoli suggerimenti per prepararsi, per recuperare e non aspettare ancora. Il ritorno alla scrittura di Alessandra Macchitella, con un breve romanzo che ha tutta la freschezza dei trent’anni: ‘La lista’.

«Se non ti piace la tua vita, scrivitene una nuova»

Non voglio mai più prestare la mia testa, la mia anima e il mio cuore a lavori inutili. Inizia così “la lista” di Giulia che, il giorno del suo trentesimo compleanno, decide di mettere su carta le regole da seguire per cambiare vita: prima scrive, poi agisce. Un diario al contrario che non ha date ma elenchi numerati e frasi per ricordare chi si vuole essere. Una donna che gira il mondo e che un giorno irrompe in un tranquillo gruppo di amici.
Se non ti piace la tua vita, scrivitene una nuova, ricorda il tatuaggio sulla sua nuca. Per Leo, giornalista incastrato in un presente incerto, non seguirla sembra impossibile. Questo libro ti riguarda: se non hai ancora trent’anni puoi prepararti. Se hai superato i trenta puoi recuperare. Se hai trent’anni… che cosa aspetti?

Alessandra Macchitella (Taranto, 1987), giornalista e scrittrice, vincitrice dei premi giornalistici Tommaso Francavilla, Premio Melagrana, Donna dei Due Mari, ha pubblicato: Donne tra le righe. Lettere da una Taranto ottocentesca (Scorpione Editrice); Sesso e corpo. La colpa di essere donna (Rivista di Scienze Sociali); Il quaderno di Florinda. Inchiostro di Puglia (CaracòEditore); Santa (LesFlâneurs Edizioni); Poesie e racconti ([email protected]). Blog: www.chegenerediblog.wordpress.com.

LesFlâneurs Edizioni è distribuita da Libro Co. Italia. Il titolo è quindi ordinabile in tutte le librerie italiane, sui principali store online, fra cui Amazon, Ibs, Mondadori Store, Libreria Universitaria, e nel circuito Fastbook. Disponibile in formato digitale su Amazon, anche per i possessori di abbonamento KindleUnlimited.

LesFlâneursEdizioninasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flâneur” fa riferimento a una figura prettamente primo novecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità. LesFlâneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione. LesFlâneurs Edizioni è contro l’editoria a pagamento.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)