Volley serie A, avanti almeno per due settimane

 

pubblicato il 04 Novembre 2020, 17:03
40 secs

In collegamento streaming nella trasmissione Voglia di Volley sul portale tematico www.volleyball.it il direttore della Lega Pallavolo serie A, Massimo Righi, a proposito delle ipotesi di sospensioni dei campionati di A/1, A/2 e A/3 ha affermato che per il momento è una ipotesi da non prendere in considerazione nonostante il rinvio di numerose gare delle prime giornate del girone di andata. In questo momento la volontà è di andare avanti, almeno per un paio di settimane al termine delle quali si farà un punto della situazione con i proprietari dei club.

In particolar modo per quanto riguarda la serie A/2, torneo al quale partecipa la Prisma Taranto Volley, il planning della stagione permette di poter allungare il termine del campionato – play-off inclusi – sino a fine giugno.

L’unico inghippo potrebbe riguardare la disputa della Coppa Italia, prevista in gennaio 2021 sulla base della classifica del girone di andata, anche se non ci sarebbero grossissime difficoltà a spostare la manifestazione più in avanti.

Per quanto riguarda il nuovo protocollo FIPAV dello scorso  due novembre, l’intendimento è quello di far comunque disputare le partite con non più di tre giocatori positivi al Covid tra le due squadre, previa effettuazione ovviamente dei tamponi di controllo.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)