Alfageme crack, serie D stop

 

pubblicato il 04 Novembre 2020, 09:19
47 secs

Il trentaseienne attaccante argentino del Taranto,Luis Alfageme, come riportatato da una nota societaria, si è sottoposto ad esami specifici per un colpo preso nell’allenamento di venerdì 30 ottobre scorso. Tali esami hanno segnalato una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Nei prossimi giorni l’attaccante argentino effettuerà ulteriori visite al fine di stabilire le terapie necessarie al suo pronto recupero.

Una tegola che scompagina i piani del club rossoblù, così come in precedenza accaduto con l’infortunio dell’esterno sinistro d’attacco Corvino. Un reparto, quello offensivo, che era parso già carente di alternative, specie per il ruolo di punta centrale, che potrebbe costringere Il Taranto a tornare sul mercato.

Potrebbere orientarsi su qualche svincolato se il campionato di serie D dovesse comunque proseguire nonostante i tanti rinvii causati dai casi di positività al Covid. In caso di sospensione del torneo si potrebbe decidere di reperire una punta alla riapertura del mercato – sessione invernale – prevista per l’uno dicembre.

L’ultimo DPCM, in realtà imporrebbe lo stop del campionato e a quanto riportato da Sportitalia, con ogni probabilità si tornerà in campo mercoledì 6 dicembre con i recuperi delle partite non svolte finora. Dopo la pausa natalizia si darà il via ad un tour de force con partite ogni tre giorni in base al calendario 2020-2021.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)