Cis Taranto, sopralluogo per il Piano Aree Verdi

 

Tra queste alcune zone interne alla stazione navale Mar Grande, alcune aree attigue alla Strada dei Moli e altre vicine alla zona Bellavista
pubblicato il 30 Ottobre 2020, 18:33
44 secs

Sono stati effettuati oggi i primi sopralluoghi per realizzare in tempi brevi il Piano Aree Verdi, all’interno del Cis Taranto, che la Presidenza del Consiglio porta avanti insieme al Prefetto di Taranto, neo Commissario Straordinario alle bonifiche per l’area jonica. Identificate stamattina le aree che saranno destinate a forestazione di competenza della Marina Militare, Autorità Portuale, Eni, Commissari Straordinari Ilva in As. Tra queste alcune zone interne alla stazione navale Mar Grande, alcune aree attigue alla cosiddetta Strada dei Moli e altre ancora vicine alla zona Bellavista.

Ai sopralluoghi hanno preso parte il Comando Generale Unità forestali, ambientali e agroalimentari e l’Arif Puglia che nei prossimi giorni firmeranno specifiche convenzioni attuative con il Commissario Straordinario alle Bonifiche. Da più parti è emersa la necessità di utilizzare ogni strumento tecnico per velocizzare le procedure.

I sopralluoghi hanno anche messo in evidenza il bisogno di fare un’indagine dettagliata sul tipo di alberi e piante da piantumare in modo tale da facilitare la manutenzione a chi ne avrà la gestione nel tempo. A completamento dei sopralluoghi vi è stato un incontro anche con il presidente dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia Di Taranto, al fine di ricevere un ulteriore contributo.

(leggi l’articolo https://www.corriereditaranto.it/2020/10/26/cis-taranto-turco-obiettivo-piano-aree-verdi/)

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)