DPCM: il Comune propone spettacoli in streaming

 

pubblicato il 29 Ottobre 2020, 09:57
57 secs

L’assessorato alla Cultura del Comune di Taranto, in accordo con la direzione del Teatro Comunale Fusco, preso atto del nuovo DPCM emanato il 24 ottobre scorso che ha disposto la chiusura al pubblico dei teatri, lancia una proposta al Teatro Pubblico Pugliese e al competente assessorato della Regione Puglia che permetterebbe alle compagnie pugliesi professionali di ricevere un piccolo aiuto in questo momento particolarmente difficile.

La proposta è quella di mettere a disposizione delle compagnie pugliesi appartenenti al circuito del TPP gli spazi dei teatri comunali capoluogo di provincia a titolo gratuito per spettacoli di prosa a cui gli spettatori potrebbero assistere tramite dirette streaming sui canali social del TPP e/o attraverso dirette televisive sui canali locali.

La copertura dei cachet dovrebbe essere, invece, sostenuta dalla Regione Puglia, mentre sarebbe a carico del Teatro Pubblico Pugliese l’organizzazione e l’allestimento degli spazi.

«L’idea è quella di organizzare nei teatri comunali rassegne in streaming – precisa l’assessore alla Cultura Fabiano Marti – composte da spettacoli con cadenza settimanale a partire dalla prima settimana di novembre e fino al termine previsto dal DPCM. Ciò permetterebbe agli spazi comunali di continuare a ricoprire il loro ruolo di luoghi di diffusione della cultura senza mai far calare l’attenzione nei confronti degli operatori del territorio. Nello stesso tempo, si permetterebbe agli appassionati del settore di non perdere il contatto con il mondo teatrale anche restando a casa».

Condividi:
Share
Laureata in Lettere Moderne. Giornalista. Ha partecipato al Corso di Giornalismo dell'Ordine dei Giornalisti di Puglia. 2 figli. Ha lavorato per alcune emittenti televisive locali: Videolevante, Studio 100, Telerama, Jotv, Tele.5 (in qualità di direttore). Ha collaborato con Taranto Sera, Voce del Popolo, Paese Nuovo (allegato de L'Unità), Pigreco, Tarantoggi, Primaveraradio (circuito Popolare Network), Magazine (in qualità di direttore), Edili, Radiocittadella. Ha curato numerosi uffici stampa, tra cui il Comune di Lizzano e l'Associazione Musicale della Magna Grecia, Magna Grecia... il Premio (Provincia di Taranto), Crest, VIALIBERA. Ha condotti programmi televisivi e radiofonici.

Commenta

  • (non verrà pubblicata)