DPCM: le scuole di danza si uniscono alla protesta

 

pubblicato il 26 Ottobre 2020, 17:08
51 secs

Anche le scuole di danza vogliono far sentire la loro voce. Infatti gran parte delle scuole di danza tarantine saranno presenti giovedì 29 ottobre, (in precedenza stabilita per domani 27 ottobre) in Piazza Immacolata alle ore 21,00 per unirsi alla protesta civile e pacifica di commercianti ed imprenditori colpiti dall’ultimo, in ordine di tempo, DPCM, che impone la chiusura di queste attività come pure piscine e palestre.

Dopo il lockdown di marzo adesso un altro mese di fermo, quante di queste attività ce la faranno? Quante riusciranno a rialzare la saracinesca? Il corteo pacifico partirà dalla centralissima piazza Immacolata per raggiungere Palazzo di Città.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: DPCM: le scuole di danza si uniscono alla protesta

  1. Fra

    Ottobre 26th, 2020

    Sveglia non fatevi sottomettere da persone che non sono scelte dal popolo ,altro che il popolo sovrano ,questo è peggio del fascismo ,vergogna solo in Italia chi perde le elezioni governa !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)