Benny Pilato scatenata: record italiano nei 100 rana

 

A Budapest la nuotatrice tarantina stupisce ancora con 1’03”67
pubblicato il 17 Ottobre 2020, 22:47
17 secs

Benny Pilato stupisce ancora. La vice campionessa mondiale, campionessa europea e mondiale juniores e primatista italiana dei 50 rana in vasca lunga e corta, nell’International Swimming League alla Duna Arena di Budapest è ispirata e, dopo l’esordio con record italiano e mondiale juniores nei 50 rana disputati ieri con il crono di 28”97, ha bissato stasera nel match 2 migliorando il record italiano dei 100 rana.
La 15enne del Circolo Canottieri Aniene allenata da Vito D’Onghia e in forza per la ISL alla Energy Standard, ha nuotato la specialità in 1’03”67, alle spalle dell’imprendibile Lilly King che ha chiuso in 1’03″16, cancellando il precedente primato di vasca corta detenuto da Martina Carraro con il crono di 1’04”11 siglato appena un anno fa, anche lei in una tappa ISL, quella di Londra, relativa però alla scorsa stagione.
Insomma, la Pilato va avanti con decisione nella sua crescita e, com’è ovvio, punta decisamente a Tokyo 2021.

Fonte www.swim4lifemagazine.it

Foto Federnuoto

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: Benny Pilato scatenata: record italiano nei 100 rana

  1. Nicola

    Ottobre 20th, 2020

    Grande Vito !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)