Comune, tirocini per percettori di Reddito di Cittadinanza e di Dignità

 

Aperti i termini per manifestazione di interesse da parte dei soggetti ospitanti.
pubblicato il 21 Settembre 2020, 21:56
2 mins

Sono ancora aperti i termini dell’avviso riservato a soggetti pubblici e privati, operanti nell’Ambito Territoriale Sociale di Taranto, relativo all’attivazione di tirocini dedicati all’inclusione sociale e all’inserimento lavorativo dei beneficiari del “reddito di cittadinanza” e “reddito di dignità”.

L’amministrazione Melucci ha avviato questa procedura a marzo scorso, raccogliendo le indicazioni del sindaco Rinaldo Melucci circa la necessità di promuovere una strategia di contrasto al disagio socio-economico, alle povertà e all’emarginazione sociale attraverso l’attivazione di interventi integrati per l’inclusione sociale attiva.

L’avviso è riservato a soggetti pubblici e privati, aziende di servizi alla persona, istituti scolastici pubblici di ogni ordine e grado, organizzazioni del terzo settore ai sensi della normativa vigente, società cooperative e loro consorzi, fondazioni di diritto privato, enti religiosi, ditte individuali e società di persone e di capitali, organizzazioni di volontariato, organizzazioni di promozione sociale, parrocchie e altri enti caritatevoli.

«Si tratta di una misura sulla quale stiamo lavorando da tempo – il commento dell’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli – e per la quale la disponibilità di soggetti pubblici e privati che possano essere interessati diventa fondamentale. Per questo invitiamo chiunque abbia progetti a rispondere all’avviso: questi sostegni al reddito devono superare la logica del contributo assistenzialistico e devono permettere a tutti i percettori di trovare il proprio percorso di inserimento sociale e lavorativo, che tenda a costruire la vera dignità di una persona».

La manifestazione di interesse è a sportello, fino a chiusura delle azioni previste dalla misura. Tutte le informazioni necessarie sono disponibili al seguente link https://bit.ly/3iQLgR8.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)