Solidarietà. Dedicato all’emergenza Covid il calendario della Polizia

 

pubblicato il 12 Agosto 2020, 13:49
56 secs

Da oggi e fino al 21 settembre, si potrà prenotare il Calendario 2021 della Polizia di Stato. Un calendario, come sempre, legato alla solidarietà con immagini legate, quest’anno, da un filo rosso che racconta una Polizia moderna, democratica inserita nelle comunità che le sono state affidate.
Il Calendario 2021 ha come tema conduttore la riforma avvenuta con la legge 121 della quale quest’anno ricorrono i 40 anni.
Con le immagini scelte racconteremo il passaggio della nostra Amministrazione, nel 1981, da Corpo delle Guardie di pubblica sicurezza a Polizia di Stato: Forza di polizia democratica a ordinamento civile.
Dodici scatti, dodici temi accompagnati da altrettante parole emblematiche, rappresenteranno l’evoluzione della simbologia, dell’operatività e del concetto di prossimità che ci rappresenta.
Il ricavato della vendita del Calendario, oltre a sostenere il Progetto dell’Unicef quest’anno legato alla Pandemia, contribuirà al Piano di assistenza “Marco Valerio”, riservato ai figli dei dipendenti della Polizia di Stato, affetti da patologie croniche.
Tutti i cittadini potranno prenotare il calendario da parete (costo 8 euro) e il calendario da tavolo (costo 6 euro), entro e non oltre il prossimo 21 settembre, facendo un versamento sul conto corrente postale nr. 745000, intestato a “Comitato Italiano per l’Unicef”.
Sul bollettino dovrà essere indicata la causale Calendario della Polizia di Stato 2021 per il progetto Unicef “Emergenza Coronavirus”.
Copia dell’attestazione di versamento dovrà poi essere presentata all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Questura di appartenenza.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]ranto.it

Commenta

  • (non verrà pubblicata)