Prisma Taranto, esordio in casa il 18 ottobre contro Brescia

 

Diramato il calendario di serie A/2 maschile. Il commento di coach Di Pinto e del presidente Bongiovanni
pubblicato il 06 Agosto 2020, 16:46
3 mins

 

La Lega Pallavolo di Serie A ha diramato i calendari dei campionati di serie A/1, A/2 e A/3. La Prisma Taranto, com’è noto parteciperà al torneo di A/2 avendo acquisito i diritti sportivi dalla Materdomini Castellana Grotte. Esordirà al Palamazzola il 18 ottobre contro il Brescia di Cisolla, ex campionissimo della Sisley Treviso. Il derby casalingo con Castellana Grotte, concorrente numero uno per la promozione in Superlega, si giocherà il 20 dicembre. La regular season per la Prisma Taranto terminerà in casa, il 21 marzo contro Lagonegro. Quasi tutti nel girone di ritorno gli scontri diretti casalinghi contro le squadre considerate più competitive come Bergamo, Siena e Cuneo.

Calendario completo al seguente link: https://www.legavolley.it/wp-content/uploads/2020/08/CalendarioSerieA2.pdf?fbclid=IwAR0GmrkGuCwV0_zK3pMvN3wjHKRSBu7aRa3jn8Pt1c8K4nw3OdKmc1FI4xA

«Affronteremo subito una sfida complicata: troveremo una squadra solida e tra le più attrezzate del torneo come Brescia. I lombardi hanno delle ambizioni importanti e, storicamente, sono sempre stati autori di una partenza sprint in campionato – afferma l’allenatore-manager della Prisma Taranto , Vincenzo Di Pinto–. Sarà un esordio molto ostico: dobbiamo stare molto attenti e partire col piede giusto. Non avevo delle preferenze sul calendario: prima o poi, affronteremo tutte le squadre del campionato. Siamo pronti a dire la nostra sul parquet. Sarà importante, però, concludere la regular season nella migliore condizione possibile per prepararci, al meglio, agli eventuali playoff».

Questo, invece, il commento del presidente Antonio Bongiovanni: «Il campionato di Serie A2 Credem Banca, come più volte commentato da autorevoli dirigenti e conoscitori del mondo del volley, sarà molto più competitivo ed imprevedibile rispetto agli anni passati. Le varie società si sono rinforzate, allestendo degli organici di qualità. Posso garantire che, come Prisma Taranto Volley, metteremo il massimo impegno, a partire dalla preparazione atletica, per farci trovare pronti quando affronteremo grandi squadre che, negli anni scorsi, hanno contribuito a rendere spettacolare questo campionato. Sicuramente non sarà facile ripartire dopo la pandemia e le vicende degli ultimi mesi legate all’emergenza COVID-19, con la conseguente chiusura anticipata dell’ultimo campionato, potrebbero aver lasciato qualche segno nei gruppi di lavoro. È importante aver riportato la pallavolo a Taranto: inaugurare la stagione regolare, col debutto al PalaMazzola, sarà per noi una grande festa. Il nostro auspicio è che la gente di Taranto possa assistere al ritorno della Prisma, nel mondo del volley nazionale, direttamente dalle tribune del palazzetto».

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)