Marina di Ginosa, spaccio di marijuana: arresto dei CC

 

pubblicato il 01 Agosto 2020, 16:42
15 secs

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (Taranto) nel corso di un servizio presso un lido hanno tratto in arresto nella flagranza del reato di detenzione di stupefacenti, un 23enne albanese, con precedenti di polizia.

Dopo averlo osservato, lo hanno sottoposto a perquisizione personale, durante la quale sono stati rinvenuti e sequestrati 60 grammi di marijuana. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 40 grammi di sostanza stupefacente dello stesso tipo, nonché materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e stupefacente disciolto in presumibile ammoniaca, contenuto in una bottiglia in plastica. L’intero quantitativo di erba ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro. Il prevenuto, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione ed ivi sottoposto agli arresti domiciliari, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria. Lo stupefacente verrà analizzato nei prossimi giorni dal laboratorio analisi del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)