Nomina direttore Distretto Sanitario, interviene presidente dell’Ordine

 

pubblicato il 31 Luglio 2020, 16:25
36 secs

Nella polemica sollevata in merito alla nomina effettuata dal Direttore generale della ASL, Stefano Rossi, per dirigere il Distretto SS 7 Manduria, interviene il presidente dell’Ordine dei Medici di Taranto, dott.Cosimo Nume, che scrive una lettera aperta proprio a Rossi.

Gentile Direttore, non posso evitare di esprimerLe, con la franchezza che da sempre contraddistingue i nostri rapporti, il mio disappunto per la penalizzazione operata con la delibera n. 1811/2020 nei confronti di una collega medico nel conferimento di incarico di Direttore del Distretto S.S. 7 di Manduria. Pur senza entrare nel merito della Sua legittima scelta, né volendo disconoscere qualità e attitudini della Dirigente nominata, stupisce che in un frangente tanto complesso sul piano del controllo dell’epidemia in corso proprio un medico igienista, peraltro ottimamente classificatasi nella prevista procedura selettiva, venga estromessa dalla responsabilità apicale del Distretto 7. Non mi appartengono sul piano istituzionale valutazioni, che pur leggo altrove, sulla opportunità politica della scelta operata, né una aprioristica e anacronistica difesa di categoria. Resta tuttavia l’amarezza nel vedere così sacrificata una professionalità di sicura eccellenza che, senza nulla togliere agli altri candidati, avrebbe potuto esprimere il massimo della competenza nel delicato ruolo dirigenziale.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)