“Risorse Recovery Fund non serviranno per l’ex Ilva”

 

Lo ha dichiarato il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli in un'intervista a Sky Tg 24
pubblicato il 27 Luglio 2020, 21:41
43 secs

“I soldi del Recovery Fund non saranno usati per interventi su Alitalia o Ilva“. Lo ha dichiarato il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli. “I 208 miliardi ottenuti nella trattativa a Bruxelles saranno destinati – ha spiegato il Ministro in un’intervista a Sky Tg24 – a rafforzare le dinamiche di filiere e per favorire l’aumento delle dimensioni delle imprese italiane”.

“Quelle sono operazioni su singoli asset produttivi, servono invece azioni piu profonde su interi settori, per rafforzare filiere che spesso sono guidate da aziende partecipate da Stato, penso a Eni, Leonardo, Enel o Fincantieri”. “Per queste operazioni, – ha spiegato il ministro – ci sono gia’ le risorse che lo Stato ha a disposizione per interventi come quello che abbiamo fatto su Alitalia e che vogliamo fare su Ilva. Credo che i fondi del Recovery fund vadano utilizzato per la digitalizzazione, la crescita delle dimensioni aziendali e per aiutare gli investimenti degli imprenditori”.

Riguardo all’ipotesi di una bicamerale sul Recovery Fund Patuanelli ha sottolineato che sarà il Parlamento a decidere “quale strumento scegliere per raffontarsi con il Governo” ribadendo che nella determinazione delle linee di scelta degli investimenti l’Esecutivo deve avere “un ruolo forte”. 

(leggi gli articoli sull’ex Ilva https://www.corriereditaranto.it/?s=ilva&submit=Go)

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)