Nuoto: fulmine Pilato sui 100 rana

 

Ai Regionali di Casarano ottiene il quarto tempo della all time italiana.
pubblicato il 26 Luglio 2020, 21:23
11 secs
La 15enne Azzurra nuota 1’07”06, quarto crono italiano all time. Oltre un secondo sotto il crono dei Mondiali Juniores di Budapest del 2019. Benedetta Pilato ha sfoggiato una prestazione stratosferica, alla prima gara dopo la sospensione a causa del Covid19.
In occasione dei Campionati regionali assoluti e Italiani di categoria di Casarano in vasca lunga, la tarantina, allenata dal tecnico Vito D’Onghia, nei 100 rana ha fermato il crono a 1’07″06 (31″36-35″70, ndr) migliorando il suo vecchio personale di 1’08”21, stabilito in occasione dei Mondiali Juniores di Budapest 2019.
Con questo tempo, la pugliese del Circolo Canottieri Aniene si piazza al quarto posto della graduatoria all time italiana, alle spalle di Martina Carraro (record italiano di 1’06″36 ndr), Arianna Castiglioni (1’06″39, ndr) e Ilaria Scarcella (1’06″86, ndr).
La nuotatrice tarantina avrà rivolto certamente un pensiero in cielo alla cara nonna, venuta a mancare qualche giorno fa, alla quale era molto affezionata.
Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)