Manduria, controllo del territorio: due arresti

 

pubblicato il 20 Luglio 2020, 14:54
29 secs

Due arresti, quattro denunce a piede libero e nove assuntori di sostanze stupefacenti segnalati all’U.T.G. di Taranto sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio, disposto dalla Compagnia Carabinieri di Manduria (Taranto) con particolare riguardo alla materia delle sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’attività, le Stazioni di Pulsano e Torricella in esecuzione ordine di carcerazione per cumulo pena e revoca degli arresti domiciliari e ripristino della custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto: un 58enne di Pulsano per tentata rapina in concorso, a mano armata e un 50enne di Torricella per violazione dei provvedimenti dell’Autorità.

I Reparti dipendenti hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 2 persone ritenute responsabili dell’inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità: 1 per maltrattamenti in famiglia; 1 per detenzione abusiva di arma bianca. Inoltre, venivano segnalati alla Prefettura di Taranto 9 soggetti poiché trovati in possesso complessivamente di 20,99 grammi di marijuana, 2,05 grammi di hashish e 0,59 grammi di cocaina, opportunamente repertate, verranno analizzate dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)