Porto, tornano i container

 

Come annunciato, ha attraccato stamattina la 'Nicola' della compagnia CMA CGM
pubblicato il 12 Luglio 2020, 10:55
7 secs

Era dal 2015 che una nave container non attraccava al porto di Taranto, da quando cioè Evergreen decise di abbandonare lo scalo tarantino al suo destino. Stamattina quella che, speriamo tutti, la svolta: la nave portacontainer ‘Nicola’, della compagnia CMA CGM ha attraccato al terminal San Cataldo del Gruppo Yilport., come avevamo scritto qualche giorno fa (leggi https://www.corriereditaranto.it/2020/07/10/porto-prima-intesa-tra-san-cataldo-e-sindacati/).
“Il porto di Taranto riparte con slancio e decine di nostri giovani addetti e professionisti del cluster marittimo ritornano con entusiasmo a lavoro, dopo anni di tribolazioni. Adesso avanti spediti sulla Zona Economica Speciale, il riordino delle concessioni demaniali, il coinvolgimento delle PMI locali. Taranto è molto più che un polo siderurgico”, le parole del sindaco Melucci presente all’arrivo.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Un Commento a: Porto, tornano i container

  1. Fra

    Luglio 13th, 2020

    Che felicità , avete dimenticato le morti che ci sono state in quel dannato porto merci , forse per voi le persone sono oggetto del vostro entusiasmo . Vogliamo navigare prendere una nave e partire per le coste dello Jonio ,solo navi quarantena e barche con clandestini . Questa città è il colmo ,a Brindisi c’è il cartello Grecia ,magari anche da noi oltre che Ilva o Yilport o scemate varie . Che pretendete poi che la gente voglia rimanere ,con ottantamila abitanti i brindisini contro i nostri duecentomila ci fanno le scarpe . Riflettiamo !!

    Rispondi

Commenta

  • (non verrà pubblicata)