Rapinata da un conoscente in piena notte: arresto lampo della Questura

 

pubblicato il 29 Giugno 2020, 15:39
17 secs

Questa notte è arrivata alla Sala Operativa della Questura di Taranto la richiesta di aiuto da parte di una donna aggredita e rapinata.
Le Volanti, immediatamente giunte sul posto, ricostruiscono l’accaduto. La donna si era opposta ad una ennesima richiesta di denaro da parte di un congiunto, da qui ne era scaturita la reazione violenta dell’uomo che, senza esitazione la aveva afferrata per il collo, servendosi di un panno, per strapparle dalle mani il borsello con circa 30 euro.
Al termine dell’aggressione, si era allontanato facendo perdere le proprie tracce.
Gli agenti hanno rintracciato l’uomo, un soggetto gravato da diversi precedenti per reati in materia di stupefacenti e lo bloccando nella sua abitazione.

Dopo aver fatto irruzione nell’appartamento lo hanno immobilizzato mentre cercava di fuggire da una finestra.
L’uomo è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura ed al termine delle formalità di rito, sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina pluriaggravata.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)