Lido Taranto: Amici di Beppe Grillo plauso per la passerella

 

pubblicato il 28 Giugno 2020, 08:32
3 mins

Il 30 maggio gli Attivisti del Meet Up Amici di Beppe Grillo Taranto inviavano all’Amministrazione cittadina un’istanza mirata al ripristino della passerella sita in Lido Taranto, affinché la spiaggia fosse resa accessibile ai cittadini e, dagli organi di stampa, si apprende che sono cominciati con somma urgenza i lavori di ripristino della rampa di accesso alla spiaggia.

Praticamente, ad un mese dall’inoltro dell’istanza del MeetUp cittadino, l’amministrazione finalmente risponde “presente” ed interviene affinché la spiaggia della città sia accessibile e fruibile dalle famiglie tarantine.

L’intervento consisterà nella realizzazione di una nuova pedana con struttura in legno lamellare, calpestio in doghe lignee (perline), balaustra in legno massello e dovrà rispettare, nelle dimensioni e nella pendenza, i requisiti di cui al D.M. 236 del 1989 in materia di abbattimento delle barriere architettoniche. Saranno altresì realizzate le necessarie opere edilizie per la connessione della rampa alla pavimentazione dei Giardini Lungomare.

Il Meet Up tarantino esprime quindi soddisfazione nel constatare che il “fiato sul collo” sull’Amministrazione, alimentato dalla caparbietà e operosità di attivisti e cittadini, ha sortito l’effetto sperato, ma ritiene auspicabile almeno un minimo di programmazione delle attività di manutenzione e un’azione ordinaria di controllo anziché il ricorso ad interventi d’urgenza.

Invece, la pulizia della spiaggia, richiesta sempre nella stessa istanza, non è stata effettuata, nonostante l’aiuto offerto dagli attivisti del Meet Up che lo scorso 6 giugno, con il supporto di cittadine e cittadini, hanno lustrato il Lido, sperando in un prosieguo di tale azione.

Si ripropone così ai bagnanti uno scenario di degrado che di certo non corrisponde alle aspettative di un’amministrazione che vorrebbe rivalutare il fronte mare cittadino.

Insomma, se da una parte vi è rallegramento per i lavori finalmente in fase di esecuzione e che ci si augura siano realizzati nel più breve tempo possibile, permettendo alle famiglie di usufruire di una spiaggia libera in città, dall’altra vi è costernazione nel dover constatare che questa Amministrazione, in piena continuità con la precedente, preferisce adottare un metodo di lavoro disorganizzato e privo di una pianificazione strategica e strutturale.

Gli attivisti del Meet Up Amici di Beppe Grillo Taranto continueranno ad impegnarsi per la tutela del bene comune e di Taranto, sollecitando tutti gli enti preposti affinché si attivino per espletare i compiti di loro competenza nell’interesse della città e dei cittadini.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)