Grandi pulizie alla discesa Vasto

 

pubblicato il 26 Giugno 2020, 12:59
39 secs

Anche questa settimana hanno avuto luogo grandi pulizie in Città vecchia, grazie alle associazioni Taranto turistica, Plasticaqquà e Retake Taranto. La zona scelta per l’intervento è stata quella della discesa Vasto, dove i volontari hanno riempito con rifiuti numerosi sacchi di grandi dimensioni. Particolarmente preoccupante dal punto di vista igienico-sanitario è stato quanto riscontrato ai giardini della medesima discesa, scambiati praticamente per dei bagni pubblici. Numerose sono state infatti le tracce degli avvenuti bisogni fisiologici, causa di cattivi odori che si spandevano per largo raggio, avvertibili specialmente in questi giorni di caldo. E dire che questi luoghi dovevano costituire ulteriore punto di attrazione turistica, per il meraviglioso affaccio sul canale navigabile, spettacolare soprattutto nelle ore serali, con le luci dei pescherecci in transito.

Ci viene specificato che la situazione incresciosa è causata dalla mancanza di bagni pubblici al servizio della utenza dei bus extraurbani, il cui capolinea è nelle immediate vicinanze, cui presto si assommerà quella delle imbarcazioni, che, dall’approdo del Vasto, presto partiranno per i giri dei due mari.

Necessaria perciò è l’installazione di servizi igienici almeno provvisori, magari provvedendo ad ancorare le cabine al suolo, per evitare, come accaduto in altre occasioni, che sfaccendati le facciano scivolare in mare.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)