Arena Villa Peripato: 24 spettacoli tra teatro e cinema

 

pubblicato il 22 Giugno 2020, 18:04
9 mins

I cancelli che conducono al grande palco della Villa Peripato a breve si apriranno per accogliere i tanti appassionati di teatro, musica, cabaret e cinema che in questi mesi
sono stati costretti a rimanere chiusi in casa a causa del Covid 19. Tutto si è fermato, la pandemia ha frizzato tutto. Finalmente le luci tornano ad accendersi sul palco  dell’Arena Teatro della Villa Peripato nella parte gestita da Il Palcoscenico Taranto.

Anche quest’anno dunque è stato messo a punto un calendario cinematografico e teatrale teso a soddisfare il palato di un pubblico variegato sotto la direzione artistica
di Gabriella Casabona. Quest’anno più che mai c’è tanta voglia di uscire, di stare insieme agli altri, di sorridere. Ed è stata proprio questa la molla che ha dato agli organizzatori l’entusiasmo per andare avanti.

Ma anche se ‘the show must go on’ qualcosa cambia per adeguarsi alle disposizioni governative, come ad esempio l’obbligo del distanziamento. Determinante la collaborazione di tutti. Pertanto persone appartenenti alla medesima famiglia potranno sedersi uno accanto all’altro, fra persone che non si conoscono invece ci saranno due posti a sedere vuoti.

Per gli spettatori accessi per l’entrata e l’uscita differenziati, affinché non ci si incroci frontalmente. Ingresso al botteghino e alla zona teatro coordinato dalla Protezione
Civile. Siamo all’aperto obbligo della mascherina quando si è in fila . Protezione in vetro al botteghino per assicurare il dovuto distanziamento tra operatori e pubblico.

Sul palco gli attori saranno distanziati tra di loro e saranno utilizzate le cosiddette ‘tartarughe’ microfoni collocati direttamente sul palco. Alcune compagnie utilizzeranno gli archetti ma saranno personali.

Una nuova piantina che rispetti il distanziamento (redatta da un ingegnere) con una nuova numerazione.

Altra novità di quest’anno è rappresentata dal fatto che la prevendita, con l’aggiunta di €0,50 sul biglietto d’ingresso (di €1,00 sui biglietti da €10,00 in su) , sarà effettuata al
botteghino del Teatro (ingresso via Pitagora) nei giorni di lunedì e giovedì dalle ore 19,30 alle 20,30 al fine di evitare code e possibile ritardo sull’orario di inizio spettacolo.

Rimane invariata la vendita dei biglietti la sera dello spettacolo a partire dalle ore 19,00, solo per il medesimo spettacolo, sarà invece possibile prenotare per gli spettacoli successivi e ritirare il biglietto la settimana seguente.

Info e prenotazioni al 339.4760107.

La presentazione ufficiale dell’intera Rassegna Estiva è avvenuta nella zona de La Capannina alla presenza dell’assessore allo Spettacolo del Comune di Taranto, Fabiano Marti, e della Direttrice Artistica, Gabriella Casabona. Organizzazione de Il Palcoscenico Taranto. Per il teatro 12 in tutto gli spettacoli.

Si inizia venerdì 3 luglio con la Compagnia ​Teatrale “Lino Conte” che porta in scena uno spettacolo divertente dal titolo “Emmò? …Facimene na bella resate” scritto da Antonello Conte e Aldo Salamino con la regia di Lino Conte. Un titolo frutto del post Covid ed un lavoro messo su appositamente per l’occasione. Costo del biglietto posto unico numerato €6,00.

Sabato 11 luglio una commedia brillante italo dialettale del “Gruppo Al42”. “Citte’ citte’ ca’ stè de’ le numere” regia Gaetano Scudieri. Costo del biglietto €6,00. Venerdì
17 luglio la Compagnia Teatrale “A. Casavola” con “Ci no’ se’ uaste…no’s’aggiuste” commedia comica italo dialettale di Bino Gargano, regia di Renato Forte. Costo del
biglietto €6,00. Mercoledì 22 luglio appuntamento con il cabaret , direttamente da Made in Sud e Colorado Dino Paradiso con “Ma io sono lucano”. Costo del biglietto
€10,00.

Venerdì 24 luglio Compagnia “Garbo Teatrale” in “Pulcinella amore eterno” regia di Luigi de Biasi. Costo del biglietto €8,00.

Sabato 25 luglio dopo il grande successo dello scorso anno tornano i “Poohtrolls in concerto” costo del biglietto €10,00 settore A – €8,00 settore B.

Venerdì 31 luglio la Compagnia Teatrale “Il Laboratorio di Mimmo Fornaro” in “La vera storia di Taranto… salvo digressioni” regia di Mimmo Fornaro. Costo del biglietto €6,00.

Venerdì 7 agosto la Compagnia Teatrale “Le Panaridde” con “Non fare la …scena!” regia di Nicola Risolvo spettacolo comico.

Giovedì 13 agosto, in prima assoluta, la Compagnia “L. Conte” in “Due su Tre” atto unico brillante di Fabiano Marti, regia di Antonello Conte. Costo del biglietto €6,00.

Venerdì 21 agosto la Compagnia “Erba Cattiva” in “Quanne le chiacchiere so’ assaje” regia di Corrado Blasi. Costo del biglietto €6,00.

Venerdì 28 agosto la Compagnia “Nuda Veritas” in “Di fiore in fiore… a crepapelle” . Regia Giorgio Pucciariello. Costo del biglietto €6,00.

Infine sabato 4 settembre “I favolosi anni ‘60” spettacolo musicale allestito da Mimmo Pulpito che quest’anno vede la partecipazione di gruppi tutti tarantini. Costo del biglietto €10,00 settore A – €8,00 settore B.

“Una bella ripartenza, oggi essere qui è un bel segnale, pensavamo che per ques’anno non sarebbe stato possibile fare spettacoli ed invece eccoci qui. Ringrazio chi non si ferma, Il Palcoscenico. Oggi la presentazione di un’altra bella rassegna estiva, varia. Voglio sottolineare la partecipazione di tanti tarantini, abbiamo tanti talenti e quindi son contento che gli venga dato spazio. Sono sicuro che il pubblico risponderà alla grande. Un in bocca al lupo a tutti”. “Un ricco calendario estivo, che dopo i primi tentennamenti ed incertezze sul da farsi e qualche perplessità da parte di alcune compagnie, finalmente si concretizza”.

“Quest’anno” dice il direttrice artistica Gabriella Casabona “la macchina organizzativa è partita in ritardo perché si attendevano le disposizioni governative per le riaperture di cinema e teatro ​all’aperto, ma appena avuto l’ok su input di Gianni Panariti, siamo andati avanti molto speditamente per mantenere fisso il primo appuntamento, come oramai
accade da un po’ di anni a questa parte, fissato per il primo venerdì di luglio.

E’ tutto pronto quindi per dare avvio alla Rassegna Estiva 2020 che prevede, come da tradizione, le rassegne di cinema e teatro”. Una rassegna cinematografica di qualità quella curata come di consueto da Elio Donatelli che vede in cartellone 12 appuntamenti.

La domenica ed il lunedì a partire da domenica 28 giugno con “18 regali” con Vittoria Puccini.

Domenica 5 e lunedì 6 luglio “1917” vincitore di tre Premi Oscar con George Mackay.

Domenica 12 e lunedì 13 luglio “L’ufficiale e la spia” con Jean Dujardin.

Domenica 26 e lunedì 27 luglio “Marie Curie” prima visione con Karolina Gruszka.

Domenica 2 e lunedì 3 agosto “Gli anni più belli” con Pierfrancesco Savino.

Domenica 9 e lunedì 10 agosto “Piccole donne” vincitore 1° Premio Oscar con Saoirse Ronan.

Domenica 15 e lunedì 16 agosto “Volevo nascondermi” anteprima nazionale con Elio Germano.

Domenica 23 e lunedì 24 agosto “Tutto il mio folle amore” con Claudio Santamaria.

Domenica 30 e lunedì 31 agosto “Le ragazze di Wall Street” con Jennifer Lopez.

Domenica 6 e lunedì 7 settembre “Il diritto di opporsi” Prima visione con B. Jordan.

Domenica 13 e lunedì 14 settembre “La dea fortuna” con Stefano Accorsi”.

Costo del biglietto posto unico €5,00. Inizio spettacolo ore 21,00. Info al 338.1532872.
Che l’estate abbia inizio dunque all’insegna del buon umore, sempre nel rispetto

Foto: Occhinegro

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)