Controlli straordinari CC: arresti e denunce

 

pubblicato il 20 Giugno 2020, 09:31
50 secs

Due arresti, otto denunce a piede libero e altri otto assuntori di sostanze stupefacenti segnalati all’U.T.G. di Taranto sono il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio eseguito dalla Compagnia Carabinieri di Manduria nei Comuni di Avetrana e Maruggio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, con particolare riguardo alla materia delle sostanze stupefacenti.

Nel corso di tale attività, le Stazioni di Avetrana e Pulsano in esecuzione di ordine di carcerazione per cumulo pena e revoca degli arresti domiciliari e ripristino della custodia cautelare in carcere, hanno tratto in arresto: un 34enne di Avetrana per furto aggravato e ricettazione in concorso e un 44enne di Pulsano per rapina a mano armata aggravata.

I Reparti dipendenti hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina n. 8 persone ritenute responsabili di diversi reati: 1 per guida senza patente con recidiva nel biennio; 1 per rifiuto di dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti; 4 per porto di armi od oggetti atti ad offendere; 1 per truffa; 1 per maltrattamenti, lesioni personali e minacce. Inoltre, venivano segnalati alla Prefettura di Taranto 8 soggetti poiché trovati in possesso complessivamente di 10,03 grammi di marijuana, 0,65 eroina di eroina, 5 grammi di hashish e 5 piante di marijuana che verranno analizzate dai militari del L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)