Botte e minacce alla moglie: un arresto a Massafra

 

pubblicato il 12 Giugno 2020, 16:28
12 secs

I Carabinieri della Stazione di Massafra (Taranto) e del NOR sono intervenuti in un’abitazione per una lite tra coniugi. I militari hanno trovato una donna barricata nella camera da letto insieme alla figlia minore e nell’appartamento il marito ubriaco. Immediatamente sono stati condotti in caserma per gli accertamenti. La vittima lamentava di essere stata trascinata a casa con violenza e sotto minaccia di un coltello, riferendo ai militari di come, negli ultimi mesi, fossero stati molteplici gli episodi di violenza analoghi, nel corso dei quali spesso riportava lesioni fisiche per le percosse subite.

Trovandosi di fronte ad un caso di maltrattamenti in famiglia e accertato lo stato di disagio psicologico e di coercizione in cui versava la donna, i Carabinieri hanno arrestato l’uomo, noto alle forze di polizia che su disposizione del Pubblico Ministero è stato condotto in carcere a disposizione del giudice.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)