ArcelorMittal, la Regione convoca i sindacati

 

Incontro fissato per lunedì 15 giugno dopo la richiesta del consiglio di fabbrica. Hanno richiesto lo stesso anche al Prefetto sigle indotto, appalti e società energia
pubblicato il 12 Giugno 2020, 18:07
24 secs

La Regione Puglia ha convocato per lunedì prossimo, 15 giugno, i sindacati territoriali, Fim, Fiom, Uilm, Ugl e Usb. Al centro del confronto, richiesto dalle stesse organizzazioni sindacali, la vertenza dello stabilimento ex Ilva di Taranto ed ArcelorMittal e la delicata situazione dell’indotto e delle aziende in appalto. La riunione, a cui parteciperanno gli assessori allo Sviluppo economico e alla Formazione e Lavoro, sarà presieduta dal Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

A chiedere un incontro alla Regione Puglia e al prefetto di Taranto Demetrio Martino, sono stati quest’oggi anche i sindacati di categoria Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil, in merito alla drammatica situazione dei lavoratori dell’indotto.

Anche le segreterie di Filctem Cgil, Cisl Reti, Uiltec e Ugl hanno inoltrato tale richiesta alle due istituzioni, in merito alla situaizone dei lavoratori della società ArcelorMittal Italy Energy (ex Taranto Energia). Richiesta inoltrata anche dalle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Uiltrasporti e Uiltucs per gli addetti al servizio di pulizia industriale e civile dei lavoratori addetti al servizio di ristorazione.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)