Tra i Cavalieri della Repubblica una guardia giurata tarantina

 

pubblicato il 03 Giugno 2020, 17:15
3 secs

Come annunciato ieri a Codogno, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto insignire dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica un primo gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus. I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali.
Tra gli altri, Beniamino Laterza, impiegato presso l’Istituto di vigilanza “Vis Spa”, presta servizio nell’ospedale ‘Moscati’ di Taranto, presidio Covid, 39 anni, 4 figli: ad aprile ha scritto al Capo dello Stato per ricordare il valore del lavoro di tutti i suoi colleghi impegnati agli ingressi dei pronto soccorso e degli altri presidi Asl durante l’emergenza.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)