“Cuore Amico” per i poveri della Città vecchia

 

pubblicato il 02 Giugno 2020, 08:38
58 secs

L’associazione “Cuore Amico” ha donato aiuti alimentari ai poveri della Città vecchia attraverso la parrocchia della basilica cattedrale . Vista la grave crisi economica causata dall’emergenza sanitaria, il parroco don Emanuele Ferro si è fatto promotore, unitamente all’arcivescovo mons. Filippo Santoro, della richiesta di donazione delle derrate di “Cuore Amico” (che sta distribuendo in tutto il Salento) in favore delle famiglie bisognose del centro storico. La risposta è stata subito positiva. La consegna è è avvenuta mercoledì 20 sul sagrato della cattedrale, presenti Paolo Pagliaro, presidente di “Cuore Amico”, Giuseppe Semeraro (segretario dell’Associazione delle Città del SS.Crocifisso, di cui Paolo Pagliaro è ambasciatore) e l’arcivescovo mons. Filippo Santoro (che in quella giornata festeggiava l’anniversario di sacerdozio) e il parroco don Emanuele Ferro.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)