Tenta di strangolare il padre per bere: arrestato dai carabinieri

 

pubblicato il 29 Maggio 2020, 13:20
10 secs

I Carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta (Taranto) hanno arrestato un 42enne del posto responsabile di tentata estorsione e rapina aggravata nei confronti dei propri genitori.

I militari sono intervenuti nell’abitazione dei due anziani genitori, dove l’uomo, in seguito all’ennesima aggressione verbale e fisica subita da parte del figlio per costringerlo ad elargirgli somme di denaro per l’acquisto di bevande alcoliche, li ha prima minacciati per poi avventarsi contro il padre, in preda alla furia del figlio, stringendogli la gola con le mani. Solo l’intervento dei Carabinieri ha interrotto l’aggressione evitando spiacevoli conseguenze. I due anziani hanno poi riferito di essere vittime di tali aggressioni dal mese di febbraio scorso.

L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato condotto in carcere a disposizione del gìudice.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)