Taranto, 50 chili di sigarette di contrabbando a Paolo VI

 

pubblicato il 23 Maggio 2020, 14:37
18 secs

Il personale della Sezione Volanti di Taranto, nel corso delle attività di controllo del territorio nel quartiere Paolo VI, ha notato un’autovettura in apparente stato di abbandono, parcheggiata in viale della Liberazione.
Da una prima ispezione esterna dell’abitacolo, gli agenti hanno notato che all’interno di un cartone spuntava una confezione di colore amaranto, verosimilmente una “stecca” di sigarette. Un ulteriore controllo ha poi permesso di accertare la presenza di altri cartoni all’interno del portabagagli.
L’auto, che dagli accertamenti in banca dati è risultata essere stata radiata dalla circolazione dallo scorso marzo, è stata aperta e sottoposta a controllo.
All’interno sono stati recuperati 2750 pacchetti , tutti privi del previsto sigillo di Stato di un peso complessivo di 55 chilogrammi .
Il mezzo è stato posto sotto sequestro mentre le sigarette sono invece state consegnate ai militari della Guardia di Finanza per gli adempimenti del caso.
Sono in corso indagini al fine di stabilire chi avesse la disponibilità dell’autovettura.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)