Covid-19, Puglia: i numeri risalgono

 

Secondo il bollettino ci sono più casi rispetto agli ultimi giorni: il prof.Lopalco spiega il perchè
pubblicato il 22 Maggio 2020, 17:38
2 mins

Il bollettino odierno sulla diffusione del virus in Puglia parla di numeri in aumento rispetto agli ultimi giorni. A spiegarne le ragioni, però, è il prof.Pier Luigi Lopalco, capo della task force regionale: “6 casi dei 27 registrati oggi dal bollettino epidemiologico sono riferiti a procedure di riallineamento degli archivi e sono dunque risalenti a casi diagnosticati nei mesi precedenti e riferiti a focolai già sotto controllo. I restanti 21 sono da distribuire negli ultimi 10 giorni, in particolare: 12 sono stati diagnosticati in data di ieri e 3 in data di oggi. Con questo si conferma che dal 10 maggio fino a ieri il numero di casi positivi si è mantenuto costante, con piccole variazioni, intorno al valore di 10 casi quotidiani”.
Le cifre. L’aggiornamento di oggi dice che sono stati registrati 2.113 test (ieri 1.694) e sono risultati positivi 27 casi (ieri 7), così suddivisi: 13 nella provincia di Bari; 0 nella provincia Bat; 7 nella provincia di Brindisi; 3 nella provincia di Foggia; 2 nella provincia di Lecce; 2 nella provincia di Taranto (ieri 0).
Sono stati registrati 4 decessi (ieri 0), 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Bat, 2 in provincia di Brindisi.
Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 99.702 test. Sono 2.120 i pazienti guariti (fino a ieri 2.096). 1.838 sono i casi attualmente positivi (fino a ieri 1.839).
Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.440 così divisi: 1.461 nella provincia di Bari; 382 nella provincia di Bat; 644 nella provincia di Brindisi; 1.135 nella provincia di Foggia; 511 nella provincia di Lecce; 278 nella provincia di Taranto; 2 attribuiti a residenti fuori regione; 1 per il quale è in corso l’attribuzione della relativa provincia.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)