Ruba lo zainetto di un operaio: ai domiciliari

 

pubblicato il 20 Maggio 2020, 13:27
18 secs

I Carabinieri della Stazione di Massafra (Taranto) hanno arrestato in flagranza di furto aggravato, un 46enne del posto con precedenti di polizia. I militari sono intervenuti su richiesta della vittima alla quale poco prima era stato rubato uno zainetto custodito all’interno di un furgone di un’azienda che stava eseguendo lavori per conto della società “Acquedotto pugliese”.

Lo zainetto era stato rubato mentre i tre operai stavano ripristinando una conduttura idraulica, lasciando momentaneamente incustodito il mezzo di trasporto. I militari, dopo aver acquisito dalla vittima la descrizione di un uomo che si aggirava nei pressi del loro mezzo, tra l’altro conosciuto ai carabinieri, lo hanno rintracciato nei pressi della sua abitazione, con lo zainetto rubato, la somma in denaro pari ad euro 150, un telefono cellulare e la patente di guida della vittima. La refurtiva è stata immediatamente restituita al proprietario, mentre il 46enne è stato condotto in caserma ed espletate le formalità di rito condotto agli arresti domiciliari.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)