Fase 2, continuano le donazioni ai presidi della ASL Taranto

 

pubblicato il 06 Maggio 2020, 16:30
37 secs

Prosegue la gara di solidarietà da parte di associazioni e privati per sostenere il personale sanitario impegnato nella lotta al Covid-19.

Circa 200 mascherine sono state donate dall’Associazione “Il sogno di Iaia Onlus”, nata per permettere ad una bambina di nome Ilaria di ricevere le cure necessarie per superare la malattia e continuare a vivere. Nonostante l’impegno e la mobilitazione dell’intera nazione, Ilaria è venuta a mancare, ma il suo ringraziamento all’Italia continua a vivere, attraverso donazioni, iniziative benefiche e manifestazioni.

Al reparto di Anestesia e Rianimazione del “S.G. Moscati”, ospedale Hub-covid della provincia di Taranto, l’Associazione Socioculturale “L’Obiettivo” ha donato 2 umidificatori ad alti flussi, con relativi filtri e kit di consumo, supporti utili alla ventilazione dei pazienti con difficoltà respiratorie.

L’associazione “L’Obiettivo” ha avviato una raccolta fondi, sostenuta da varie associazioni della provincia e da singoli cittadini, per offrire un supporto concreto ai reparti maggiormente impegnati nel fronteggiare l’emergenza sanitaria.

La Direzione della ASL ha espresso il proprio ringraziamento alle associazioni, sottolineando che la solidarietà dimostrata da loro e da quanti finora hanno donato all’Azienda, garantisce un aiuto concreto alla sanità e alla collettività.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)