Taranto, blitz nel fortino dello spaccio: diversi arresti

 

pubblicato il 05 Maggio 2020, 10:08
29 secs

Dalle prime luci dell’alba, diversi equipaggi della Squadra Mobile della Questura di Taranto e al Reparto Prevenzione Crimine, unitamente a unità cinofile, stanno eseguendo arresti e perquisizioni in uno dei più noti “fortini” dello spaccio in città.

L’operazione scaturisce da un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dal Gip presso il Tribunale di Taranto su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di cinque persone ritenute, unitamente ad altri 6 coindagati, responsabili di detenzione e vendita di sostanze stupefacenti, sia pesanti che leggere.

L’attività di indagine, condotta dal personale della Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Taranto, si è concentrata sulle abitazioni di alcuni degli arrestati ove gli stessi, attraverso una rete di diffusione capillare ovvero avvalendosi di vedette, corrieri e pusher, immettevano sostanze stupefacenti di vario tipo sulla piazza di Taranto. Ad aggravare le loro condotte, anche il coinvolgimento di minori, incaricati di trasportare le sostanze stupefacenti. Centinaia le dosi di cocaina ed hashish sequestrate e diversi gli arresti effettuati nel corso dell’attività.

Nel corso della mattinata saranno pubblicati ulteriori dettagli.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)