Manutenzione e bonifica del fiume Tara, via libera alla gara d’appalto

 

pubblicato il 02 Maggio 2020, 10:57
21 secs

La giunta Melucci ha approvato la delibera che dà il via alla gara d’appalto per la manutenzione straordinaria e la bonifica del fiume Tara, dopo l’approvazione del progetto esecutivo della Direzione Lavori Pubblici da parte dell’Autorità di Bacino. Lo recita una nota di Palazzo di città.
I lavori consisteranno nella manutenzione straordinaria di letto e argini del fiume, al fine del mantenimento in efficienza del complesso delle opere fluviali, senza modificare pendenze, sezioni di scolo e senza variare il regolare regime delle acque o l’idrologia dell’intero sistema, ma ripristinandone l’originale deflusso.
La spesa complessiva per opere ammonta a 514.987,27 euro per lavori oltre 185.012,73 euro per somme a disposizione dell’Amministrazione, per complessivi 700mila euro.
Le risorse sono garantite dal programma stralcio relativo agli interventi di manutenzione idraulica in coerenza con gli obiettivi della pianificazione di bacino del Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale.
Saranno inoltre effettuati lavori di manutenzione straordinaria e pulizia del canale Pamunto per un importo di 40mila euro.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)