Emergenza Covid, viveri per la Caritas

 

La donazione da Teleperformance alla Caritas della parrocchia Gesù Divin Lavoratore, al quartiere Tamburi.
pubblicato il 21 Aprile 2020, 16:39
2 mins

Questa mattina Teleperformance Italia (rappresentata da Guglielmo Calandra e Alessandro Ladiana) ha donato alla Caritas Parrocchiale Gesù Divin Lavoratore di Taranto generi alimentari di prima necessità (olio, latte, salsa, pasta, prodotti per i neonati ma anche disinfettanti e prodotti igienico-sanitari).

«Un Nuovo Ponte d’Amore per unire le forze, per dare supporto a chi ne ha bisogno e da sempre è in prima linea nel tessere la rete virtuosa della solidarietà, nel dare speranze e carezze d’amore concrete a chi è sempre più emarginato, vulnerabile, solo, pressato da sempre più gravi esigenze economiche. Il Coronavirus ha reso inevitabilmente drammatica una realtà già difficile e precaria sommando all’emergenza per la tutela dal virus l’emergenza per la sopravvivenza dalla fame».

«Teleperformance si conferma  giardiniere capace di far sbocciare nei giardini  di tanti cuori, fiori profumati e variopinti: sono i fiori dei sentimenti , sono i colori dell’amore, sempre nuovo, sempre diverso, sempre in grado di rinnovarsi. È l’Amico che si prodiga con il cuore infinito». Così Cosimo Lamura, della Caritas Parrocchiale Gesù Divin Lavoratore. Altrettanto solenne il commento di Gianluca Bilancioni, Direttore Risorse Umane Teleperformance Italia: «Mai come ora abbiamo fatto nostra la massima di Madre Teresa di Calcutta  su come non sia importante quello che diamo ma quanto amore mettiamo nel dare;  anche la nostra comunità sta sostenendo in queste settimane sacrifici importanti perché tutte le nostre vite sono state messa a dura prova dal Covid-19 ma al tempo stesso la bussola di ogni Teleperformer è orientata nel tendere la mano a chi è più in difficoltà».

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)