Leonardo Grottaglie, prosegue monitoraggio sanitario dei lavoratori

 

Nuova riunione del Comitato per l’applicazione e verifica protocollo condiviso del 14 marzo 2020. 31 dipendenti usciti dalla quarantena
pubblicato il 07 Aprile 2020, 20:55
4 mins

È stato ratificato il secondo verbale di riunione del Comitato per l’applicazione e verifica protocollo condiviso del 14 marzo 2020 presso lo stabilimento della Leonardo Finmeccanica di Grottaglie. Si sono susseguiti due incontri, uno il primo aprile ed uno oggi, si è discusso di sorveglianza sanitaria relazionando i casi di potenziali contagi e relative azioni di contenimento, informano dalla Fiom Cgil. Si è anche discusso dell’applicazione ed estensione dei medesimi parametri per i lavoratori di ditte esterne. Sono stati inoltre limitati gli orari di accesso al sito, per i turnisti quindi si potrà entrare non prima delle 5:55 per il primo turno, delle 13:55 per il secondo turno, delle 21:55 del terzo turno.

Qui sotto il contenuto del Verbale siglato in data odierna e le linee guida per la gestione di casi di contagio o sospetto contagio Covid.

Dal verbale:

Sorveglianza sanitaria

Il medico competente ha relazionato comitato circa i casi di potenziali contagi verificatesi e le relative azioni di contenimento. Dall’inizio dell’epidemia nello stabilimento di Grottaglie hanno osservato e superato un periodo di quarantena 31 dipendenti per contatti diretti e indiretti secondo il protocollo allegato. In questo momento tra dipendenti sono ancora in quarantena ed è stato accertato un caso positivo attualmente in quarantena dal 12 marzo.

Il medico competente ha confermato che continua L’osservazione di casi così detti Ipersensibili, ricordando a tal fine che le comunicazioni devono avvenire tra il medico competente e il medico curante del dipendente.

Sanificazione e igienizzazione

Nei giorni 28 e 29 marzo, 4 e 5 Aprile è stata effettuata nuovamente la sanificazione e l’igienizzazione di tutti gli ambienti dello stabilimento, sia i reparti produttivi che gli spazi comuni (bagni, spogliatoi, aree ristoro), uffici, open space, sale riunioni, aule, in ottemperanza alle disposizioni ministeriali.

Sono aumentate le frequenze di pulizie in tutto lo stabilimento,  durante gli orari di cambio turno è prevista apposta pulizia dei locali.

Il refill dei kit pulizia sulle postazioni di lavoro avviene da parte della logistica attraverso segnalazioni dei responsabili Ma tale sistema deve essere ottimizzato attraverso l’aumento della frequenza di tali operazioni. È stato inoltre predisposto il contenitore per il refill degli spray da parte dei Lavoratori posto presso la dispensa area sistemi. Si raccomanda a tutti i lavoratori di utilizzare correttamente i kit pulizia,  previsti per l’utilizzo di gruppo/squadra e non individuale.

È previsto installazione di un dispenser di gel igienizzante in autoclave/debugging. Il refill dei dispenser è curato da LGS tramite segnalazione dei responsabili.

Organizzazione ingressi

Ingresso al sito In conformità a quanto definito nel precedente verbale al punto turnistica sarà consentito non prima di 20 minuti rispetto all’inizio del turno.

Fuori da questo arco temporale non sarà consentito l’ingresso in stabilimento.

Gestione DPI anti  covid-19

Le mascherine ad uso Anzi contagio covid-19 saranno le mascherine chirurgiche.

Laddove la lavorazione lo richiede verranno normalmente fornite le mascherine previste come DPI,  Comunque efficaci all’anti contagio.

Gestione ditte esterne

RSPP ha illustrato le modalità di raccordo tra Leonardo Grottaglie le ditte esterne presenti sul sito, consistenti nello scambio di informazioni ed evidenze con cui le ditte operano ai fini del contenimento del contagio covid-19 incoerenza con le linee guida Leonardo. In caso di contatti stretti tra dipendenti di ditte esterne e positivi o sospetti positivi le ditte informeranno tempestivamente ai referenti Leonardo e il medico competente anche attraverso i medici competenti della ditta stessa. Stesso processo informativo in caso contrario.

Si è inoltre avviata, tra il primo aprile ed oggi, la discussione finalizzata ad uniformare le turnistiche a 15 turni dei reparti produttivi che viaggiano a 17-18-21 turni.

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)