Castellaneta, ritiro rifiuti a domicilio per chi è in quarantena

 

pubblicato il 07 Aprile 2020, 17:36
3 mins

Il Servizio di Igiene Urbana del Comune di Castellaneta comunica che sono state attivate delle procedure speciali di raccolta dei rifiuti, direttamente a domicilio, per tutti i cittadini in isolamento fiduciario (provenienti da altre regioni), in quarantena (a causa di contatti diretti con persone positive al Covid-19) o ricoverati presso il proprio domicilio, in linea con le disposizioni di ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) e SNPA (Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente).

La gestione dei rifiuti per le suddette categorie di cittadini prevede il conferimento di tutte le frazioni dei rifiuti (senza obbligo di differenziare) in un doppio sacchetto, che sarà ritirato dagli operatori del servizio di raccolta direttamente a domicilio nelle giornate di giovedì e domenica.

Per attivare il servizio, riservato esclusivamente ai cittadini in isolamento fiduciario, quarantena o ricovero presso il proprio domicilio, è necessario chiamare al numero verde 800821697, tutti i giorni (esclusi i festivi) dalle ore 8 alle 12.

Per tutti gli altri cittadini, la raccolta differenziata prosegue regolarmente, con le già rodate modalità, che hanno consentito di registrare anche nel mese di marzo degli importanti risultati, con una raccolta superiore all’80% di frazioni differenziati, confermando l’ottimo passo avviato nel 2020, che inserisce Castellaneta fra i comuni più “ricicloni” di Puglia.

Unica differenza del servizio, ai tempi del Coronavirus, è nella modalità di ritiro gratuito dei sacchetti della frazione umida. Questa non avviene più allo sportello degli Ecopoint, ma solo su prenotazione telefonica, sempre al numero verde 800821697.

«Non molliamo di un centimetro sulla raccolta differenziata – commenta l’Assessore all’ambiente Giuseppe Angelillo – anche in una situazione di emergenza. Ci stiamo impegnando non solo a mantenere efficienti i servizi esistenti, ma ne abbiamo aggiunti nuovi, per contrastare la
diffusione del Covid, come il ritiro a domicilio per le persone anziane, l’incremento della sanificazione delle strade con cadenza settimanale e
oggi anche con nuove modalità di ritiro specifiche per chi è in isolamento».

«In questa che è una vera e propria “battaglia” contro un nemico invisibile – aggiunge il Sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti – voglio rivolgere un plauso e un ringraziamento a nome di tutta la comunità agli operatori del servizio di raccolta dei rifiuti, che sono impegnati in prima linea, tutti i giorni, per garantire l’igiene urbana in questo difficilissimo momento. Non solo stiamo confermando gli ottimi risultati sulla raccolta differenziata, ma stiamo anche mettendo in campo ulteriori iniziative. Senza l’abnegazione dei nostri operatori e il senso civico dei nostri cittadini questi risultati non sarebbero stati possibili: a loro va il mio ringraziamento, uniti ce la faremo!».

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)