Taranto, Fondazione Banco di Napoli in aiuto delle famiglie bisognose

 

pubblicato il 04 Aprile 2020, 12:15
57 secs

“La lunghissima giornata di venerdì si è conclusa con la solidarietà che viene dalla Fondazione Banco di Napoli che ha deciso di donare dei panieri ai nuclei familiari in condizioni di fragilità economica, che hanno dovuto fermare le proprie aziende, la propria attività”, fa sapere in una nota l’assessore Gabriella Ficocelli.

“Dobbiamo ringraziare la dott.ssa Anna Maria Candela coordinatrice generale della Fondazione Banco di Napoli, il presidente cav. Luigi Sportelli della Camera di Commercio di Taranto, nonché componente del CdA della Fondazione Banco di Napoli. Si tratta di un paniere di spesa per nuclei familiari ed anche persone sole, utili ad una decina di giorni di alimentazione. Si cercherà di aiutare coloro che hanno dovuto chiudere le piccole attività, che si ritrovano senza lavoro o privi di una rete familiare che possa aiutarli. Tutte queste persone non sono segnalate al Banco Alimentare o alla Caritas ne’ potranno recarsi alle mense con le loro famiglie. I Servizi Sociali, anche per il tramite delle Associazioni che in questi giorni stanno effettuando i servizi di spesa a domicilio, sono diventati “antenna delle nuove fragilità” raccogliendo tante storie, tante vite. In questa operazione abbiamo accolto la disponibilità dell’Associazione Bethel che da anni collabora con i servizi sociali per aiutare, attraverso i pacchi alimentari, le famiglie più povere. Un grazie infinito al presidente di Bethel, Michele Rao e a tutti i suoi volontari”, conclude l’assessore Ficocelli.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)