Spesa sospesa e a domicilio, l’amministrazione Melucci plaude all’iniziativa di Coldiretti e Campagna Amica

 

pubblicato il 03 Aprile 2020, 18:19
58 secs

«Dare la possibilità di consumare prodotti freschi e a “km 0” con consegna a domicilio. In tempi nei quali a tutti i cittadini viene chiesto il sacrificio del distanziamento sociale, stimolare forme di commercializzazione adeguate è una delle azioni dell’amministrazione Melucci. Apprezziamo quindi che, condividendo questa linea, Coldiretti e Campagna Amica abbiano attivato la possibilità di garantire la vendita di prodotti a “km 0” nella nostra città, garantendo anche la consegna a domicilio».

Così l’amministrazione comunale di Taranto.

«Nel novero dello stimolo dell’amministrazione Melucci a guardare a chi vive in termini economici le difficoltà del momento, si inserisce la lodevole iniziativa “Spesa sospesa a domicilio”. I produttori agricoli di Campagna Amica e Coldiretti non solo si sono attrezzati per consegnare la spesa a domicilio sul territorio urbano, ma invitano i cittadini che ricevono la spesa a casa a donare un bene alimentare alle famiglie più bisognose sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo».

«In questo caso si tratta però di frutta, verdura, farina, formaggi, salumi o altri generi alimentari di qualità e a “km 0” che gli agricoltori di Campagna Amica, andranno successivamente a consegnare gratuitamente alle famiglie bisognose in accordo con il Comune».

«Si tratta di una azione di grande responsabilità dell’agricoltura e la nostra amministrazione intende sostenere con forza questo settore che sarà una leva di rilancio del nostro territorio».

 
 
Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)