Smentita la notizia del furto di alimenti alla Caritas

 

pubblicato il 03 Aprile 2020, 09:31
57 secs

Non c’è stato alcun odiosissimo furto di generi alimentari della Caritas destinati alle famiglie bisognose, nè al centro di accoglienza per i senza fissa dimora “San Cataldo vescovo” né al Casa (Centro assistenza alimentare della confraternita dell’Addolorata), la cui notizia era circolata insistentemente sui social, suscitando grande sgomento. Lo assicura direttore della Caritas diocesana don Nino Borsci. Gli unici fatti, non meno incresciosi ma di minore entità, riguardano il polivalente della Caritas ai Tamburi dove ignoti, mandato in frantumi il vetro anteriore, sono penetrati in un furgoncino appartenente al centro, asportando due cassette di alcool denaturato. Successivamente i malviventi sono penetrati nel polivalente, dove hanno rubato un monitor e una tastiera per computer.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)