Tenta un furto in Città vecchia: denunciato

 

pubblicato il 30 Marzo 2020, 15:51
36 secs

Nonostante l’emergenza coronavirus la Polizia di Stato non ha abbassato la guardia nelle azioni di contrasto al crimine. A Taranto, nel corso dei controlli, i poliziotti in forza alla Sezione Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono intervenuti in un esercizio commerciale in Città Vecchia per la segnalazione di un furto.

Giunti sul posto, hanno preso contatti con il titolare dell’attività e visionato le immagini del sistema di videosorveglianza, appurando che il tentativo di furto era avvenuto ad opera di una persona, molto riconoscibile per i suoi indumenti. Ultimate le attività di sopralluogo, la pattuglia, dopo aver ripreso le attività di controllo del territorio, in Piazza Fontana ha notato, poco dopo, un soggetto il cui aspetto era del tutto simile a quello del responsabile del tentato furto. Impressione confermata dal controllo che ha permesso di accertare,  appunto, come lo stesso avesse ancora indosso gli indumenti immortalati dalle telecamere.

A quel punto, non riuscendo a fornire validi, l’uomo ha ammesso le sue responsabilità ed è stato deferito in stato di libertà per il reato commesso e sanzionato amministrativamente per la violazione della normativa vigente in materia di contenimento del covid-19.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)