Ex Ilva, il Tar Lazio: improcedibile ricorso Taranto Futura

 

"Per sopravvenuta carenza d'interesse" si tratta del ricorso del lontano 2013
pubblicato il 24 Marzo 2020, 18:24
2 mins

Il Tar del Lazio ha dichiarato ‘improcedibile per sopravvenuta carenza d’interesse’ il ricorso con il quale il Comitato Cittadino per la Tutela dell’Ambiente e della Salute Taranto Futura agiva “per l’annullamento di atti (legislativi e provvedimentali) inerenti interventi pubblici sull’ex Ilva di Taranto”. Lo riporta l’ANSA.

Sono gli stessi giudici a spiegare nelle motivazioni della sentenza che l’azione amministrativa era focalizzata sulla ritenuta invalidità degli atti pubblici di riferimento in quanto assunti in violazione della Convenzione di Aarhus per il mancato coinvolgimento del pubblico nel processo decisionale in ragione dell’omessa informativa relativa ai dati ambientali. Il Tar ha rilevato d’ufficio la sopravvenuta carenza di interesse alla decisione, soffermandosi su alcuni presupposti processuali, tra i quali la legittimazione del Comitato cittadino e la tardività dell’impugnativa.

Sulla sussistenza della legittimazione a ricorrere del Comitato, per il Tar la stessa “non risulta dimostrata, in quanto tra l’altro non è stata depositata alcuna documentazione utile a dimostrare (sotto un primo profilo) la composizione del Comitato, la sua rappresentatività e l’effettiva sussistenza degli scopi sociali che sono stati dichiarati, come pure (profilo concorrente e ulteriore) la titolarità della rappresentanza del Comitato stesso in capo alla persona fisica che dichiara di agire in suo nome e per conto”. Sul tema della tardività, poi, per il Tar “di immediata evidenza è la tardività del gravame rispetto all’Aia che è stata rilasciata mediante decreto ministeriale del 26 ottobre 2012, mentre il ricorso risulta notificato il 13 giugno 2013. Inoltre deve rilevarsi che il complesso degli atti normativi impugnati è stato superato da un quadro normativo sopravvenuto che parte ricorrente non ha contestato (pur mostrando di ben conoscerlo)”. 

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)