Triduo Pasquale: stop ai Riti della Settimana Santa

 

Il timore del contagio del coronavirus blocca tutte le cerimonie pubbliche della Settimana Santa. Lo comunica un decreto del Vaticano.
pubblicato il 20 Marzo 2020, 18:38
6 secs

Era nell’aria ed ora è ufficiale: Settimana Santa a porte chiuse e sospese le processioni. Dal dicastero per il Culto Divino si annuncia che solo la messa pasquale è confermata, ovviamente a porte chiuse, mentre veto per la messa crismale, alla lavanda dei piedi ed ai battesimi della notte di Pasqua. L’auspicio è di poter rinviare le processioni intorno alla metà di settembre.

Si precisa inoltre nel decreto del Vaticano che “nelle chiese cattedrali e parrocchiali, in misura della reale possibilità stabilità da chi di dovere, i sacerdoti della parrocchia possono concelebrare la va messa nella Cena del Signore “.

L’emergenza coronavirus ha necessariamente provocato questa decisione che, nonostante il rammarico di fedeli e dei confratelli di ogni parte del mondo, comunque non poteva che essere presa per la salvaguardia della salute di ogni cristiano.

 

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)