Abbonamenti non utilizzati, Albanese (CTP S.p.A.) “chiama” la Regione Puglia

 

pubblicato il 18 Marzo 2020, 11:47
55 secs

“Chiedo all’assessore Regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, di compiere un gesto tangibile per andare così realmente incontro alle famiglie pugliesi ed a quelle della provincia Ionica, in particolare”. Lo afferma, in una missiva inviata all’esponente della giunta Emiliano, l’Amministratore unico dell’Azienda di Trasporto Pubblico Locale (CTP), Egidio Albanese, il quale, nei giorni scorsi, ha ricevuto varie richieste in tal senso dai sindaci della provincia di Taranto.
Ma, esattamente, in cosa si concretizzerebbe il “segno tangibile” auspicato dal massimo esponente della società di trasporti? Albanese, nel comunicato inviato alla stampa, chiede esplicitamente all’assessore regionale ai Trasporti di fare in modo che possano essere rimborsate “le somme versate per gli abbonamenti mensili non usufruiti ovvero la possibilità di differire l’utilizzo degli stessi” di fatto non usufruiti a causa della chiusura delle scuole imposta dall’emergenza sanitaria Coronavirus.
In conclusione, l’Amministratore unico della CTP si dichiara disponibile ad individuare la migliore soluzione possibile ed è pronto a definire la formula più efficace per gli utenti e quella più formalmente adeguata al contratto di servizio vigente, ma di certo – osserva Albanese – bisognerà adottare un’iniziativa che dia un segnale di vicinanza agli studenti e alle loro famiglie. Un segnale che avrebbe un alto valore simbolico. Cioè testimonierebbe, ancora una volta, la connessione tra istituzioni e territori che – sottolinea Albanese – solo il trasporto pubblico locale può davvero garantire”.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)