Progetto Verde Amico, si lavora per la ripresa

 

pubblicato il 15 Marzo 2020, 16:11
2 mins

Nel mese di dicembre è stato sottoscritto da Comune di Taranto, Regione Puglia e Commissario straordinario per le bonifiche un accordo finalizzato alla prosecuzione del Progetto Verde Amico che prevede una possibile copertura per i successivi nove mesi.

Ricordiamo che il progetto, fortemente voluto dall’amministrazione Melucci, prevede l’utilizzo per le operazioni di bonifica, di personale riveniente dalla platea degli ex lavoratori di Taranto Isola Verde attraverso una assunzione a tempo determinato nella società partecipata del Comune di Taranto Kyma Multiservizi Infrataras.

Alla scadenza del primo trimestre, in mancanza della copertura economica per la prosecuzione ed in attesa di ottenere il via libera dalla struttura commissariale, la società Kyma Multiservizi Infrataras ha dovuto sospendere la prosecuzione del rapporto di lavoro.

«Abbiamo tentato fino alla sera del 12 marzo di ottenere il via libera dalla struttura commissariale, ma malgrado gli sforzi della direzione Ambiente e della società Kyma Multiservizi Infrataras, non abbiamo avuto compiuto e documentato riscontro. Dai continui contatti mantenuti dal Sindaco Rinaldo Melucci con il Commissario straordinario Dott.ssa Vera Corbelli abbiamo avuto conferma anche del loro impegno e della possibilità che nei prossimi giorni si possa ottenere la conferma del finanziamento», dichiara l’assessore Castronovi.

«Voglio rassicurare i lavoratori – continua Castronovi – che siamo in continuo contatto anche con i loro rappresentanti sindacali e che appena riceveremo l’atto che confermerà il finanziamento li chiameremo insieme a loro per la stipula del nuovo accordo che consentirà la prosecuzione del fondamentale e prezioso lavoro che stanno svolgendo e di cui siamo fieri».

Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)