Nuovo “Spazio incontro” nell’Ufficio Servizi Sociali di via Veneto

 

pubblicato il 06 Marzo 2020, 10:08
2 mins

“Ho riportato al Sindaco Melucci le indicazione dalle nostre Assistenti Sociali e dalle Psicologhe che quotidianamente si trovano ad affrontare incontri con le
famiglie ed ho trovato grande condivisione per la creazione di uno spazio nuovo, funzionale e con un bell’arredo a misura di bambino, che si configuri come un luogo «esterno», estraneo al conflitto ed equidistante tra le parti, protetto e vigilato dalle assistenti e psicologhe” fa sapere l’assessore ai Servizi sociali Gabriella Ficocelli.

“Abbiamo lavorato alla riorganizzazione degli uffici e dei servizi offerti ai cittadini, in via Veneto. Infatti, al piano terra si trova il segretariato sociale, al primo piano il servizio di consulenza e monitoraggio dedicato al reddito di cittadinanza, al secondo ed al terzo piano gli uffici delle assistenti e psicologhe destinati ai colloqui -spiega ancora la Ficocelli -. Abbiamo pensato che sarebbe stato necessario riservare uno spazio neutro agli incontri protetti, bambini con genitori, famiglie, uno spazio diverso dal solito ufficio comunale. Così è nata l’idea di realizzare questa stanza. Una parte di essa è stata dedicata proprio ai bimbi con tappetini per la motricità, tavolino e sedia, giochi e lavagna. Dall’altra parte una scrivania e delle sedie colorate rendono più accogliente e piacevole il colloquio anche per i genitori. L’obiettivo dell’amministrazione Melucci è creare le condizioni ideali per lavorare bene e per far sentire accolti, presi in carico e compresi i cittadini. Lo «spazio neutro» che abbiamo voluto creare risponde alla necessità sempre più pressante di un luogo dove genitori e bambini che non vivono assieme – a seguito di separazione, divorzio conflittuale, affido o altre vicende di grave e profonda crisi famigliare – possano incontrarsi e intraprendere un percorso per ricostruire relazioni interrotte o mai iniziate”, conclude l’assessore.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]t

Commenta

  • (non verrà pubblicata)