Taranto-Gelbison sarà giocata a porte chiuse

 

pubblicato il 04 Marzo 2020, 16:44
6 secs

Come previsto, dopo il lancio di bottigliette di acqua da parte di alcuni tifosi del Taranto in quel di Santa Maria Capua Vetere, sommato al precedente lancio avvenuto ad Altamura, puntuale è giunto il provvedimento, con comunicato n° 108, del Giudice Sportivo :
Euro 2.000,00 di ammenda e una gara a porte chiuse per il TARANTO F.C. 1927 S.R.L. :
Per avere propri sostenitori introdotto e utilizzato materiale pirotecnico (2 bombe carta) che veniva lanciato sul campo per destinazione esplodendo a circa 2 metri da un A.A. Inoltre i medesimi lanciavano alcune bottigliette (5-6) piene di acqua e confezioni di caffè borghetti che cadevano sul campo per destinazione e sul terreno di gioco rischiando di colpire un A.A. e alcuni calciatori. Sanzione così determinata anche in ragione della recidiva specifica di cui al C.U. 95

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)