Città vecchia: “grandi pulizie” settimanali

 

pubblicato il 29 Febbraio 2020, 09:29
39 secs

Come ormai avviene ogni settimana, mercoledì pomeriggio alcuni volontari di Taranto turistica e di Retake hanno ripulito uno scorcio del centro storico che in questi ultimi tempi, grazie alle visite guidate, viene riscoperto nella sua particolare bellezza. Oggetto delle “grandi pulizie” sono state infatti via Pentite, vico Galeone, la pittoresca (e purtroppo poco conosciuta) postierla Santi Medici e largo San Martino. L’intervento è stato realizzato con il supporto dell’Amiu, che fornito il materiale l’attrezzatura necessaria e la collaborazione dei residenti, che hanno apprezzato l’iniziativa per donare rinnovata bellezza ai luoghi dove abitano.

Da evidenziare l’entusiasta collaborazione dei più piccoli per la pulizia dei luoghi dove sono soliti giocare, che hanno promesso l’impegno per mantenerli sempre puliti. Al termine, sono stati riempiti cinque grandi sacchi con spazzatura di ogni tipo, fra cui le onnipresenti bottiglie e lattine di birra; non sono mancate le siringhe abbandonate dai tossici. Una certa preoccupazione ha causato la situazione di largo San Martino, dove sono state asportate le griglie in metallo degli scarichi di acqua piovana, impossibilitate a funzionare perché colme di immondizia; la mancanza di tali protezione è inoltre fonte di pericolo per quanti vi transitano, causando infatti rovinose cadute.

Condividi:
Share

Commenta

  • (non verrà pubblicata)