Medicina, la sede dovrà essere l’ex-Banca d’Italia

 

Questa la decisione della conferenza di servizi. Sul tavolo l'ipotesi di locazione temporanea in attesa dell'acquisizione.
pubblicato il 21 Febbraio 2020, 22:39
41 secs

Il corso di laurea in medicina avrà come sede il palazzo dell’ex-Banca d’Italia. Questa la decisione della conferenza di servizi convocata presso la Prefettura. L’acquisto, si legge nella nota stampa (che si allega in fondo), si dovrebbe completare con fondi da stanziare nell’ambito del CIS. Nell’attesa, la determinazione assunta è di proporre alla Banca d’Italia un contratto di locazione.

Ora la domanda è: la sede sarà pronta in tempo per il prossimo anno accademico?

doc01529520200221194641
Condividi:
Share
Il Corriere di Taranto, i fatti del giorno. Contatta la nostra redazione: [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)