Taranto, trovato morto il ragazzo scomparso ieri: vittima di bullismo?

 

pubblicato il 15 Febbraio 2020, 19:42
12 secs

Il corpo senza vita del 21enne di Palagianello (Taranto) scomparso è stato recuperato nella tarda serata di ieri e trasportato presso l’obitorio dell’ospedale “San Pio” di Castellaneta. Il giovane aveva fatto perdere le proprie tracce nella prima mattinata, quando attorno alle 7,30 era uscito dalla casa della nonna, a Mottola, dove abitava da qualche mese.

Si sarebbe tolto la vita lanciandosi dal ponte che si affaccia sulla gravina, come aveva già tentato di fare qualche mese fa.

I parenti non vedendolo rincasare hanno allertato i Carabinieri che subito hanno attivato le ricerche. Il corpo è stato ritrovato sul fondo della gravina e per i sanitari sul posto non c’è stato altro da fare che accertarne il decesso. Dal racconto di qualche parente è emerso quanto il ragazzo fosse timido, introverso e come proprio lui avesse raccontato di essere stato preso di mira da alcuni ragazzi del suo paese d’origine.

Condividi:
Share
Per comunicati stampa o proposte [email protected]

Commenta

  • (non verrà pubblicata)